Viasat News

Accelera la corsa dello shopping online. Nel primo trimestre del 2021 l’e-commerce globale è cresciuto del 58% su base annua contro il 17% del primo trimestre 2020. Ma l’Italia riesce a fare “meglio” con una crescita del 78%, posizionandosi in questo modo al quarto posto tra i paesi con il maggior aumento percentuale dopo Canada, Olanda e Regno Unito. Emerge dai dati relativi al primo trimestre del 2021 dello Shopping Index, il report trimestrale di Salesforce, secondo cui la crescita nel nostro Paese è al di sopra del tasso di crescita del primo trimestre 2020, che si attestava al 26%. Un’occasione per le nostre aziende di trasporto merci che sfruttando appieno le tecnologie potranno non lasciarsi sfuggire un nutrito pacchetto di profitti.

Il sistema distributivo ai tempi dell’e-commerce è mutato sensibilmente. Questo perché il tempo che intercorre tra la conferma di avvenuto pagamento online e il momento in cui la merce arriva a destinazione è carico di aspettative per l’utente e di elementi di valutazione che non sono separati dall’esperienza complessiva. I consumatori si aspettano infatti affidabilità, accuratezza e tempestività della consegna. L’esperienza di acquisto non può prescindere dalla fase di recapito poiché il consumer percepisce i due momenti come uno solo. La puntualità, la tracciabilità, la qualità dei servizi incidono pesantemente sulla scelta dei consumatori e rappresentano proprio i driver sui quali fare leva per migliorare il livello di soddisfazione complessivo.

In tal senso la telematica ricopre un ruolo decisivo. Sia hub infrastrutturali come porti, aeroporti e interporti, sia operatori di logistica e di trasporto in ambito urbano, stanno adottando soluzioni per lo scambio di dati e informazioni, utilizzate per gestire la composizione dei magazzini e relativi inventari, il processo di trasporto e le flotte e l’ultimo miglio, con impatti positivi su tutta la catena logistica.

Gli elementi chiave di un sistema urbano basato sul concetto di ‘logistica come servizio’ sono la corretta pianificazione del percorso, la digitalizzazione dei carichi e della rete, l’utilizzo di medesime infrastrutture (fisse e mobili) da parte di più clienti, la sempre più consistente diffusione di veicoli a basse emissioni e di infrastrutture intelligenti.

Nuove modalità di trasporto merci e nuove modalità di consegna, quindi, ma la sostanza non cambia. Ottimizzare le missioni e rendere sicuri le merci. Condizioni essenziali per un’azienda che intende proteggere il proprio business e non cedere spazi alla concorrenza. È questo il terreno in cui si muove Viasat Fleet che mette a disposizione dei suoi Clienti il massimo della tecnologia. Transport Management Solutions è una suite completa di servizi per la gestione di tutti i tipi di flotte: furgoni, camion semplici e articolati, mezzi da lavoro. In poche semplici mosse e in tempo reale, tramite WebConsole ViasatFleet è possibile avere il pieno controllo di tutte le attività logistiche della flotta, produrre report per analizzare le performance delle consegne, i consumi di carburante lo stile di guida oltre a tracciare la posizione della merce e del automezzo.

Per saperne di più: https://www.viasatfleet.it/sezioni_soluzioni.php?id=1