Media

News

TIR RUBATI. CONTINUANO I SEQUESTRI E LE DENUNCE

È notizia di qualche giorno fa che a Stornara, in provincia di Foggia, i poliziotti del Commissariato di P.S. di Canosa di Puglia e di Cerignola, nell’ambito di un’operazione congiunta, hanno individuato e sequestrato un hub per la raccolta internazionale di mezzi pesanti rubati.

Nell’ambito dell’attività di contrasto al reato di furti di auto e mezzi pesanti, gli agenti della Polizia di Stato hanno concentrato l’attenzione su un deposito industriale che, dall’esterno, appariva dismesso e abbandonato. Una volta entrati, i poliziotti hanno sottoposto a perquisizione il fabbricato e si sono trovati di fronte ad un’autentica centrale, all’interno della quale venivano convogliati autocarri provento di furti o rapine commessi non solo in Puglia, ma anche nel nord Italia ed in Slovenia. Complessivamente, sono stati sequestrati 32 autocarri ad uso commerciale, 20 motori, 16 assali, 56 sportelli, 35 coppie di targhe contraffatte utilizzate per eludere i controlli di polizia, 500 litri di gasolio e circa un migliaio di pezzi vari di veicoli; ingente il valore commerciale che si attesta intorno al milione di euro.

Sono in corso accertamenti per risalire all’identità dei responsabili ed alla filiera. Dalle prime verifiche è emerso che il capannone era divenuto centro di stoccaggio di mezzi pesanti che, dopo essere stati rubati, venivano “ricoverati” al sicuro e “cannibalizzati”: disarticolati in ciascuna delle loro componenti per poi essere rivenduti sul mercato nero.

La Puglia si conferma così una regione particolarmente coinvolta in queste attività criminali. Secondo gli ultimi dati della Polizia Stradale – e di prossima pubblicazione sulla nuova edizione della Guida alla Sicurezza di Viasat – continua ad essere quella più a rischio d’Italia con 541 furti l’anno. Seguono Lombardia (331) e Campania (282). Via via tutte le altre: Lazio (272), Sicilia (188), Emilia Romagna (133).

La tecnologia è uno degli strumenti più efficaci per combattere questi gesti criminali. Il monitoraggio e la tracciabilità in tempo reale di Tir, camion e furgoni è un modo efficace per contrastare i furti, non appena si verificano, ovvero quando i veicoli effettuano fermate impreviste o deviano dal percorso pianificato. E le soluzioni che oggi Viasat fleet mette a disposizione del settore ne testimoniano la validità facendo registrare, rispetto ai numeri nazionali, meno furti e una percentuale sensibilmente maggiore di veicoli ritrovati.

Viasat Fleet Management Solutions

Integriamo soluzioni hi-tech e servizi di telematica satellitare per il Fleet Management, garantendo ai gestori delle flotte i massimi livelli di assistenza, protezione, sicurezza e risparmio per i mezzi, le merci e le persone.

Per informazioni

Area commerciale:  800 729 100
Centrale Operativa: 06 43000
 
Email: fleet@viasatonline.it

 

VIASAT GROUP S.P.A. è associata a TAPA - Transported Asset Protection Association

Contatti

Viasat S.p.A.

V. Tiburtina, 1180 – 00156 Roma
Tel: +39 06 43.98.81
Fax: +39 06 412.06.007

V. Aosta, 23 - 10078 Venaria Reale (TO)
Tel: +39 011 456.02.01
Fax: +39 011 451.47.80

P.IVA: 01916221003