Published on Settembre 5, 2017

Il camion? Adesso si guida da remoto

Il processo è già iniziato da anni, con sistemi che hanno salvato milioni di vite umane: frenata con Abs, sistemi di assistenza per la tenuta di strada, sistemi che aiutano in caso di pioggia, neve, vento, ecc. Si è arrivati a piccoli passi, fino all'inevitabile conclusione: la guida autonoma. Il camion adesso si guida da remoto come un drone, una tecnologia messa a punto dalla Scania, e in ballo c'è la possibilità di aumentare enormemente la sicurezza dei trasporti pesanti. Grazie all’intelligenza integrata, questi mezzi possiedono l’abilità di comprendere l’ambiente circostante e di adattarvisi portando a termine i compiti predeterminati. La Guida Autonoma è un vero cambio di orizzonte: il sistema auto-pilota diventa per la prima volta tassello di un sistema più ampio e integrato, nel quale gli algoritmi del mezzo dialogano con quelli dell’intelligenza di sistema per discutere in tempo reale sulle migliori decisioni da prendere nell’interesse del singolo e nell’interesse collettivo.

Fonte Repubblica Motori

Related news

01/12/2022
IRU, l’associazione internazionale dell’autotrasporto, rileva periodicamente la carenza di autisti per il trasporto merci in diversi Paesi del mondo. I numeri pubblicati l’ultimo rapporto evidenziano…